Relazione del Presidente

Carissimi soci, ben ritrovati oggi 14 aprile 2019  alla nostra consueta assemblea ordinaria, che quest’anno è anche straordinaria per l’esigenza di modificare lo statuto resasi necessaria a seguito dell’entrata in vigore della nuova legge sul Terzo Settore. Nel 2018 la nostra associazione è stata molto impegnata su più fronti.

Ecco le iniziative che ci hanno coinvolto nel 2018:

23 FEBBRAIO: ho partecipato alla riunione della V° Commissione Regionale (Sanità ed Assistenza) alla presenza dell’assessore Coletto, il Direttore dell’USL Scaligera e la Dr.ssa Ghirlanda per evidenziare i problemi che incontrano le persone con disabilità quando si recano nei luoghi di cura.

8 MARZO: una delegazione del Gruppo Donne del GALM era presente all’inaugurazione della panchina rossa a S. Pietro di Morubio.

9 MARZO: ci siamo incontrati con la Direzione Ospedaliera di Verona (dr. Cobello e dr.ssa Ghirlanda) per i suesposti problemi relativi alle difficoltà che incontrano le persone con disabilità quando si recano negli ospedali.

9 MARZO: presso la nostra sede il Gruppo Donne del GALM ha festeggiato l’otto marzo, Giornata Internazionale della Donna.

20 MARZO: una delegazione del GALM ha esaminato in Piazza Bra i nuovi treni regionali Pop e Rock con il giornalista Danilo Castellarin, che poi ha scritto un articolo sull’Arena. Successivamente ha partecipato all’incontro presso la sede della Consulta con la FISH e l’Assessore Segala per parlare del PEBA a Verona.

28 MARZO: ci siamo recati in Unità Spinale a Negrar per lo scambio degli auguri di Buona Pasqua con i pazienti e con gli operatori.

9 APRILE: presentazione del libro edito dal GALM “Credevo di non farcela” al CRAL Arca con la presenza dell’autore Danilo Castellarin. Hanno partecipato Aldo, Marina, Giuseppe, Valentina, Marino, nonché Valeria Sani promotrice dell’incontro.

14 APRILE: si è svolta l’assemblea annuale GALM per l’esame ed approvazione del bilancio. In questa occasione i presenti, purtroppo pochi, sono stati informati della disponibilità di Giancarlo Soave per l’aiuto gratuito ai soci GALM nella compilazione della denuncia dei redditi.

16 MAGGIO: partecipazione di Elia e Marina alla “Skarrozzata” a Verona.

30 MAGGIO: una delegazione del GALM ha presenziato all’inaugurazione del nuovo Centro Paralimpico di tennis tavolo presso il Palasport Masprone di Verona.

9 GIUGNO: presentazione del libro “Credevo di non farcela” a Badia Polesine organizzato dallo sportello GALM Polesine con la presenza di un nutrito gruppo di soci.

19 GIUGNO: la vicepresidente Fermanti e il segretario Stefanoni hanno partecipato alla presentazione delle nuove attrezzature donate dal Lions Club veronese al laboratorio odontotecnico di Marzana ove trovano spazio alcuni ambulatori dentistici attrezzati per curare persone con disabilità.

23/24 GIUGNO: Aldo con Valentina Franco e Sara sono presenti al motoraduno c/o Lido di Cisano per pubblicizzare e vendere il libro “Credevo di non farcela” di Danilo Castellarin.

14 LUGLIO: il presidente Orlandi partecipa all’assemblea regionale della Fish a Mestre, per l’approvazione bilancio consuntivo 2017 e per discutere del nuovo Piano Sanitario Regionale (Monica Ruzzene), dell’inserimento lavorativo (Carlo Castrignanò), del PEBA e di trasporti (Dario Ceroni).

31 AGOSTO: il presidente Orlandi accompagnato dal giornalista Danilo Castellarin incontra l’assessore al sociale del comune di Verona, Bertacco, per presentare il programma dell’incontro con gli studenti veronesi per la presentazione del libro “Credevo di non farcela”; si è deciso per il 3 aprile 2019 (in occasione della Giornata Nazionale della Persona con L.M.S. – 4 aprile- ndr) anziché nel mese di dicembre, come precedentemente ipotizzato. L’assessore ci ha assicurato la disponibilità del Palazzo della Gran Guardia.

LUGLIO/AGOSTO: i soci del GALM Tirapelle, Marchesini, Fermanti, Barcella, De Paoli, Orlandi, Mazzali hanno partecipato alle uscite terapeutiche delle persone ricoverate in Unità Spinale e precisamente al Centro Remiero di Peschiera, a Breonio, all’allevamento di cani destinati al servizio delle persone con disabilità di Ponti sul Mincio, a Pastrengo al Parco Zoo Safari. La conclusione del programma di uscite si è svolto nel pomeriggio del 7 settembre con gara di orienteering c/o ospedale  di Negrar dove il nostro consigliere Fortini ha presentato la nuova convenzione CIP/US .

12 OTTOBRE: il presidente Orlandi partecipa al corso di formazione sui nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) ad Imola.

20 OTTOBRE: presso la nostra sede si è tenuta la Festa di fine estate del GALM con un incontro formativo sulla prevenzione e cura delle lesioni da decubito con il dr. Menarini e il dr. Forcignanò in qualità di relatori. A seguire pranzo sociale.

26 OTTOBRE: incontro formativo a Badia Polesine sui PEBA tenuto dall’arch. Stefano Maurizio; contattati 20 comuni limitrofi solo 4 presenti con amministratori e tecnici, eravamo più noi in sedia a rotelle che ben conosciamo la materia esposta.

7 NOVEMBRE: al mattino incontro a Marzana con il Dr. Crimi (Orlandi, Stefanoni e Russo) per parlare di ausili, nel pomeriggio al Palazzo della Sanità con Dr. Mezzalira per parlare di presidi monouso, entrambi gli incontri erano riferiti all’entrata in vigore dei nuovi LEA.

20 DICEMBRE: una delegazione del GALM presenzia in Unità Spinale per lo scambio di auguri con le persone ricoverate e tutti gli operatori.

23 DICEMBRE: tradizionale S.Messa natalizia celebrata dal nostro cappellano P.Carlo Vanzo e a seguire il  pranzo.

Oltre a questi impegni istituzionali desidero sottolineare anche tutte le altre iniziative effettuate nel corso dell’anno 2018:

• Pubblicazione del notiziario “l’Informatore”, curato da Giuseppe Stefanoni’, Danilo Castellarin e Valeria Sani, col contributo di altri soci del GALM:

• Il sito web del GALM ricostruito ad inizio 2015, vanta a fine 2018 ben 2.683.733 visite, gli accessi suddivisi in percentuale riguardano: il 35% la salute, il 16% la mobilità, il 15% i diritti, il 13% Inps, il 10%, le donne GALM, il 3% lo sport; il sito è aggiornato da articoli inseriti da Giancarlo Soave, che oltre alla consulenza fiscale gratuita, ha curato anche la stesura del trattamento dei dati sensibili in ottemperanza alla nuova legge sulla privacy. A Giancarlo va tutta la nostra riconoscenza per il prezioso contributo.

• Gestione sede: un grazie ai volontari Annalisa e Carlo per il loro servizio di segreteria durante la settimana presso la sede. Con il loro aiuto è stata riordinata e ripulita da documenti superflui ed obsoleti.

• Gruppo Donne del GALM: la responsabile Gabriella Fermanti ha dato vita ad una pagina Facebook dedicata proprio alle donne della nostra associazione con lo scopo di potenziare e rendere più coeso il Gruppo delle Donne. Che sono state parte attiva alla

• Consulta delle Associazioni Femminili del Comune di Verona, con il contributo all’opuscolo “Ad ogni donna il suo parto”.Per loro, il logo Gruppo donne del Galm è diventato di colore rosa.

• Con cadenza settimanale e precisamente ogni mercoledì il GALM è stato presente in US con Gabriella, Maria, Marina, Valentina ed Aldo per incontrare i nuovi lesionati midollari ricoverati in fase riabilitativa.

• Impegno per la ricerca: a dicembre 2018 abbiamo avuto una donazione dalla ditta AddValue di 5000 €. Con questo importo sono ben 27.000 gli euro che questa ditta ci ha  complessivamente destinato. Tutti queste risorse le abbiamo devolute al laboratorio di ricerca dell’università di VR per contribuire all’acquisto di un nuovo microscopio. Con quest’ultima donazione abbiamo raggiunto la considerevole somma di 129.383 €, tutti devoluti alla nostra Università.

• Il primario dell’U.S. di Negrar, dr. Armani, come ogni fine anno, ci comunica i nuovi casi di lesione midollare in provincia di Verona: Nell’anno 2018 vi sono stati nel territorio veronese 33 nuovi casi di lesione al midollo spinale così suddivisi:

• La collaborazione con FISH regionale è proseguita sui temi che toccano la disabilità quali: diritto alla salute, i PEBA, la mobilità, il diritto al lavoro e all’istruzione,

• Costante la presenza del GALM alle riunioni della Consulta della Disabilità del Comune di Verona, dove Gabriella è membro del consiglio direttivo.

• Con cadenza mensile si sono tenuti i Consigli Direttivi composti da consiglieri, revisori dei conti effettivi e supplenti oltre a persone di buona volontà, per discutere su problemi, iniziative e programmi futuri della nostra associazione.

• Problema sede: nonostante le mie pressanti richieste all’amministrazione di S. Giovanni Lupatoto non riesco ad avere date certe per il rifacimento della nostra sede salvo un generico impegno per il 2020. A questo proposito voglio informare che a fine 2018 grazie ad una segnalazione di Giuseppe Stefanoni la ditta P4 Cards ha donato al Galm 29.000€, quale contributo per ricostruire la sede; entro il 2019 dovremo relazionare la P4 Cards sull’utilizzo della loro generosa donazione, anche per questo è urgente definire con l’Amministrazione Comunale di San G.Lupatoto.

Come avete sentito le iniziative portate avanti sono state notevoli e richiedono energia e disponibilità di tempo, avremmo piacere di ricevere, da parte dei soci, suggerimenti od anche critiche per migliorare la nostra associazione ed il servizio di volontariato. Rinnovo a tutti l’invito a rendersi disponibili, anche con un modesto aiuto, è importante per migliorare e far crescere il GALM e soprattutto distribuire il carico di lavoro. E’ doveroso da parte mia ricordare con affetto gli amici scomparsi nel 2018: Renzo Benedetti, Rino Alberti, Giovanni Beschin e Nicoletta Ferrari, che pur non essendo nostra socia ci ha dato una grande mano a ricostruire il sito del GALM e contribuito con vari articoli sull’Informatore nella rubrica  “Verona accessibile”. Ringrazio infine le persone che non ho precedentemente nominato, i Consiglieri, il Tesoriere per la tenuta dei bilanci e della contabilità, i Revisori dei Conti e tutti coloro che ci hanno dato una mano durante il 2018. Spero di non avervi annoiato e grazie per l’attenzione.

Aldo Orlandi