Nuove disposizioni per la documentazione da produrre al momento della visita

Si ricorda a tutti i possessori di patente B Speciale in prossimità di scadenza, che, per rinnovarla, è necessario richiedere preventivamente la prenotazione per la visita medica presso la Commissione Medica Provinciale. La richiesta può essere fatta online seguendo le istruzioni sul sito dell’ULSS 9 e precisamente all’indirizzo https://medicinalegale.aulss9.veneto.it/iweb/992/categorie.html http://prevenzione.ulss20.verona.it/patenti_cml.html. La prenotazione può anche essere richiesta per posta utilizzando il modulo appositamente predisposto e indirizzandolo alla Commissione Medico Locale di Verona, via S. D’Acquisto n. 7 – 37122 VERONA. Tale modulo si può ritirare presso il proprio Distretto Sanitario, oppure presso il Palazzo della Sanità a Verona in via S. d’Acquisto oppure in Internet sul sito dell’ULSS 9 https://medicinalegale.aulss9.veneto.it/iweb/1001/modulo.html . Il modulo di domanda deve essere compilato e firmato dall’interessato. L’autocertificazione sullo stato di salute deve essere compilata in ogni sua parte, la firma verrà apposta dall’interessato in occasione della visita medica. Si fa presente che la commissione medica si riunisce anche presso l’Ospedale di Legnago a disposizione di coloro che risiedono nei Comuni della Bassa Veronese. Gli interessati dovranno comunicarlo nella domanda di essere sottoposti a visita.

In caso di richiesta inviata per posta occorre inoltre inviare la seguente documentazione:

• Marca da bollo da Euro 16,00;

• Fotocopia leggibile della patente, fronte e retro, in caso di rinnovo;

• Fotocopia leggibile della carta d’identità, passaporto o permesso di soggiorno validi, fronte e retro (in caso di non possesso della patente per conseguimento, revisione, smarrimento, duplicato);

• Fotocopia codice fiscale; • Copia dell’eventuale provvedimento di sospensione / smarrimento / revisione / revoca della patente o denuncia di smarrimento (solo nei relativi casi);

• Copia del permesso provvisorio della MCTC nel caso di duplicato della patente.

• Una fotografia con le caratteristiche indicate nella nota del Ministero dei Trasporti 23176 del 25/10/2016 http://www.patente.it/normativa/circolare-20-10-2016-n-23176-foto-per-patente?idc=3366

Presentazione domanda e Comunicazione della data della visita

È opportuno che la domanda venga trasmessa ALMENO 5 MESI PRIMA DALLA DATA DELLA SCADENZA DELLA PATENTE. La segreteria della Commissione provvederà, entro circa tre mesi dal ricevimento della domanda, a comunicare a mezzo posta la data e l’ora della visita, la documentazione sanitaria (accertamenti specialistici, di laboratorio e strumentali da effettuare) e la documentazione amministrativa che dovrà essere prodotta in originale il giorno della visita collegiale.

Giorno della visita

Il giorno prefissato per la visita, gli utenti consegneranno alla segreteria della Commissione, situata al piano terra (zona ambulatori), la documentazione sanitaria (che verrà acquisita e trattenuta dalla commissione) e amministrativa richiesta e verranno quindi sottoposti a visita medica dalla Commissione;

Disdetta appuntamenti

Qualora l’interessato non possa presentarsi alla visita nella data e ora indicata, dovrà darne preventiva comunicazione alla segreteria inviando una e-mail all’indirizzo cmlvr@aulss9.veneto.it o, in subordine, un fax al n° 0458075008.

Nuovi patentati

Per i nuovi patentati con patente B Speciale la procedura è identica a quella prevista descritta nel sito per il conseguimento della patente (in caso di non possesso della stessa). Per informazioni https://medicinalegale.aulss9.veneto.it/iweb/984/categorie.html

Da tener presente che per molte persone con lesione al midollo spinale stabilizzata potrebbe essere l’ultima volta che si segue questa procedura per rinnovare la propria patente. Si ricorda infatti che il DPR 90 del 2014 (Decreto Semplificazione) ha stabilito che, qualora la disabilità sia certificata come stabilizzata e non soggetta a modificazioni, non sarà più necessario sottoporsi a visita presso la Commissione Medica Provinciale, equiparando di conseguenza la procedura a quella di tutti gli altri automobilisti che potranno così rivolgersi, per il rinnovo della patente, presso uno qualsiasi delle seguenti uffici:

• il proprio Distretto Sanitari di Base;

• il Servizio Sanitario delle Ferrovie dello Stato;

• l’ACI;

• le agenzie pratiche automobilistiche.

Si consiglia quindi, in occasione della prossima visita presso la Commissione Provinciale, di chiedere tale certificazione che dovrà apparire nelle note del certificato medico che viene rilasciato alla fine della visita. Ovviamente resta tutto immutato per i nuovi patentati con la B Speciale.