17LIGNANO: RICCO IL MEDAGLIERE PER GLI AZZURRI

Gli atleti veronesi ancora una volta sugli scudi

Il 12° Lignano Master Open si è concluso con l’assegnazione dei podi delle gare a squadre, nelle quali gli azzurri hanno vinto due ori, due argenti e due bronzi, In classe 1 Andrea Borgato e Federico Falco hanno ottenuto il secondo successo consecutivo battendo per 2-1 in finale il britannico Thomas Matthews e lo svizzero Sylvio Keller. Terzi i coreani Nam KiWon, Cho Jae-Kwan e Lim Seeun e gli argentini Fernando Emanuel Eberhardt e Guillermo Jose Bustamante Sierra.

Primo gradino del podio anche per Federico Crosara e Giuseppe Vella, che in classe 2 hanno fatto team con il coreano Park Jin Cheol e in finale hanno regolato per 2-0 gli ucraini Oleksandr Yezyk e Sergej Poddubnyi. Bronzo per i francesi Julien Michaud e Guillaume Lambert e per gli spagnoli Miguel Angel Toledo e Ignacio Robles Lopez (premiati nella foto di Michele Castellani).

Argento in classe 6 per Raimondo Alecci, Matteo Parenzan e Francesco Alberghini, che in finale sono stati superati per 2-1 dai tedeschi Thomas Rau e Tim Laue. Terzi i britannici David Paul Wetherill e Paul Arif Karabardak e gli israeliani Danny Bobrov e Asaf Ayal Gofer.

Secondo posto in classe 2-3 per Michela Brunelli e Giada Rossi, che nel match decisivo del girone a quattro sono state superate per 2-0 dalla coreana Seo Su Yeon, dalla russa Nadejda Pushpasheva e dalla croata Marija Martinovic.

Bronzo in classe 3 per Matteo Orsi e Alessandro Giardini (insieme con gli ucraini Vasyl Petruniv e Roman Gulyk ), sconfitti in semifinale per 2-0  dai francesi Stephane Gil-Martins e Francois Geuljans, che in finale hanno ceduto ai serbi Mladen Ciric e Sinisa Bradasevic.