SPORT EXPO RITORNA IN FIERA A VERONA CON LA SUA 13°EDIZIONE, PER COINVOLGERE E DIVERTIRE I RAGAZZI E LE LORO FAMIGLIE

Presentata questa mattina la tre giorni di sport e divertimento per tutti gli under14, con quasi 300 scuole coinvolte grazie alla concomitanza con le “Giornate dello Sport”

Verona, 4 marzo 2019 – Questa mattina presso la sala Cda di VeronaFiere si è presentata la 13° edizione di Sport Expo, la fiera dello sport che da venerdì 8 marzo a domenica 10 marzo coinvolgerà tutti i ragazzi under 14 sia attraverso le scuole che le famiglie. A dare il benvenuto e fare gli onori di casa, il Presidente Maurizio Danese, che ha dato il via alla conferenza ringraziando tutti i presenti e sottolineando “il forte legame con questo evento rivolto ai ragazzi, e l’orgoglio di essere partner da ormai tredici anni.” A seguire il Sindaco Federico Sboarina, che si è soffermato sulla “presenza importante del Comune di Verona all’interno di una manifestazione sportiva che ho visto nascere nel mio primo anno di Assessore allo Sport e che oggi è così cresciuta, una manifestazione ricchissima di contenuti perché legata al mondo dei giovani e che quest’anno avrà un focus particolare sul ciclismo in previsione della tappa del Giro d’Italia del 2 giugno”. L’invito a partecipare è rivolto a tutte le famiglie veronesi, saranno proprio i ragazzi infatti i protagonisti indiscussi di questa tre giorni di sport che, all’interno dei padiglioni 10, 11 e 12 potranno mettersi alla prova sperimentando più di 50 discipline sportive, prima con gli insegnanti e poi, il sabato e la domenica con le famiglie.

A seguire sono intervenuti tutti gli altri rappresentanti degli enti coinvolti, Gianfranco Bardelle, Presidente del CONI Veneto, orgoglioso “di questo evento indispensabile per lo sport”, Michele Croce Presidente di AGSM Verona Spa, Stefano Mor Direttore Generale di Auto Vicentini, Federico Schena Presidente del Corso di Laurea in Scienze dello Sport che ha sottolineato come “l’università è orgogliosa di portare i propri studenti a dare una mano concreta, con l’attivazione pratica di ciò che imparano in aula”, Dino Mascalzoni in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico che si è soffermato sulla grande presenza del mondo scuola, “che quest’anno vede la partecipazione di quasi 300 classi provenienti anche da altre province”, grazie alla coincidenza con “Le Giornate dello Sport” promosse dalla Regione Veneto, Cristiano Tabarini Presidente della Fondazione Bentegodi, Paolo Merci Direttore Generale di VeronaMercato.

Sport Expo rappresenta un appuntamento molto atteso dai ragazzi e dalle famiglie ed è ormai consolidato nell’agenda veronese. Con l’edizione di quest’anno sono passati tredici anni da quando l’evento ha visto la sua nascita, crescendo ed evolvendosi di anno in anno: nel 2007 la prima edizione sull’idea della Fipav Verona, mentre due anni più tardi, nel 2009, il Comune diventa l’ente organizzatore comprendendo l’importanza e le potenzialità di una fiera che parla ai giovani. Nel 2013 viene inserita una giornata interamente dedicata al mondo delle scuole mentre nel 2016 il grande passo con il patrocinio del Coni nazionale.

L’ente organizzatore principale dell’evento è il Comune di Verona, rappresentato oggi anche dall’Assessore allo Sport Filippo Rando, che ha dichiarato come “la forza del progetto è quella di incentivare lo sport per tutti i giovani, avvicinandoli anche a realtà sportive poco conosciute” sottolineando anche il valore aggiunto dell’ingresso gratuito, in un evento capace di coinvolgere in un unico luogo tutti gli attori responsabili della formazione giovanile e dell’educazione dei ragazzi, con le scuole, le famiglie, le società sportive, le Federazioni e gli enti sportivi. La mission di Sport Expo rimane quella di educare i ragazzi ad un corretto stile di vita, fondato sull’attività fisica e l’alimentazione sana, promuovere la pratica sportiva in tutte le sue declinazioni e combattere l’abbandono sportivo in età adolescenziale. Lo sport diventa uno strumento di formazione per la crescita dei ragazzi, nel rispetto delle regole, dell’altro, della squadra, insegnando cos’è lo spirito di sacrificio e la determinazione necessaria per perseguire i propri obiettivi.

DATE E ORARI

Sport Expo apre le porte venerdì 8 marzo con la presenza delle scuole per l’intera giornata dalle ore 8:30 alle 16:00, il sabato mattina ci saranno ancora i ragazzi della scuola e i campionati studenteschi, mentre l’intero fine settimana, con apertura dalle 9:00 alle 19:00, sarà interamente dedicato alle famiglie.

I padiglioni interessati sono il 10,11,12 di VeronaFiere, con entrata dall’ingresso Re Teodorico, in Viale dell’Industria. La partecipazione è gratuita con registrazione obbligatoria: è possibile registrarsi anche online sul sito www.sportexpoverona.it e presentare all’ingresso la ricevuta di registrazione, cartacea o su smartphone per rendere più veloce l’accesso alla fiera.

GLI ORGANIZZATORI

Il Comune di Verona, nello specifico l’Assessorato allo Sport e Tempo Libero è l’ente organizzatore di Sport Expo che vede anche il prestigioso patrocinio del CONI. L’evento è organizzato in collaborazione con la Fipav di Verona, VeronaFiere, l’Università di Scienze Motorie di VERONA, L’Ufficio Scolastico Territoriale di Verona e Fondazione Bentegodi. La segreteria organizzativa è affidata a DNA Sport Consulting.

LIDL CRIVIT ARENA E CASA LIDL

Quest’anno Lidl Italia festeggia i suoi undici anni nel ruolo di presenter partner di Sport Expo, condividendone sin dai primi anni i valori e la mission. “Siamo felici di essere da 11 anni al fianco di Sport Expo, una manifestazione che abbiamo visto crescere e che aiuta i ragazzi ad entrare in contatto con lo sport promuovendo uno stile di vita corretto”, ha dichiarato Alessia Bonifazi – responsabile comunicazione Lidl Italia – per sottolineare l’importanza di una corretta alimentazione e di uno stile di vita attivo “anche quest’anno sarà presente un banco di frutta e verdura fresca”.
A Casa Lidl, lo spazio al centro del padiglione 12, ci sarà la possibilità di cimentarsi in divertenti giochi, accompagnati da una sana merenda con le simpatiche mascotte “Rocco il Broccolo”, “Lidolo”, “Lupi” e “Lu”. Qui i ragazzi potranno misurarsi in avvincenti tiri in porta, fare uno spuntino nella ricca bancarella della frutta e verdura e diventare protagonisti di “My Lidl Shop”: l’avvincente game App di Lidl scaricabile gratuitamente da Google Play o da App Store. Una postazione dotata di tablet permetterà infatti ai ragazzi di dimostrare la propria abilità in questo gioco di simulazione in cui creare e gestire il proprio punto vendita Lidl virtuale, con un occhio attento alla freschezza e alla qualità dei prodotti e prendendosi cura dei clienti, proprio come in un vero supermercato. In casa Lidl ci sarà anche l’occasione di calarsi nei panni di un sub grazie all’originale photo booth Lidl viaggi che ricrea un suggestivo fondale a tema marino.
Il divertimento per i ragazzi, e soprattutto per i più piccoli continuerà, nel padiglione 10 nella casetta Lupilu, con un percorso motorio e un’area disegno con tanti palloncini, nella quale poter dare libero sfogo alla fantasia. Un ulteriore spazio di aggregazione sarà rappresentato dalla Lidl Crivit Arena, che si conferma l’area centrale di Sport Expo, un luogo in cui sport e spettacolo si incontreranno con competizioni, esibizioni ed eventi sportivi rivolti sia agli atleti di oggi che ai campioni di domani.

LE SCUOLE

Sport Expo quest’anno, per la prima volta, coincide con “Le Giornate dello Sport” promosse dalla Regione Veneto: venerdì 8 e sabato 9 marzo infatti, saranno quasi 300 le classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Verona e della provincia che, tenuto conto della specifica coincidenza, parteciperanno a Sport Expo. Grandissima affluenza grazie alla collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Verona, fondamentale per assicurare la presenza delle scuole e dei ragazzi, principali destinatari dell’evento. La giornata del venerdì mattina, dalle ore 8.30 alle 12.00, sarà dedicata alle secondarie di primo grado, mentre il pomeriggio dalle 13:00 alle 16:00 alle scuole primarie. Il Sabato mattina sarà invece dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado, con campionati studenteschi di palla tamburello, pallavolo, basket 3vs3 e karate.

Le scolaresche, accompagnate dai propri docenti, verranno guidate attraverso percorsi creati ad hoc e potranno provare le varie attività presenti nei padiglioni, dalle più tradizionali alle più innovative, nello spirito di favorire la diffusione dell’attività ludico motoria e sportiva, in termini educativi e di salute.

Sport Expo è inoltre un ponte tra il mondo universitario e quello delle scuole: per gli studenti della Università di Scienze Motorie di Verona sarà un momento per mettere in pratica la teoria studiata tra i banchi universitari. Sport Expo diventa quest’anno un momento formativo anche per i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, con cui è stato attivato il programma di alternanza scuola-lavoro che supporteranno l’organizzazione e i loro colleghi universitari nell’accoglienza, guida durante i percorsi e gestione delle aree sportive.

In chiusura di conferenza Stefano Bianchini, presidente di FIPAV Verona, ha sottolineato come Sport Expo sia “un momento formativo molto importante per le scuole e per i ragazzi, luogo d’incontro e mix perfetto di divertimento e sport”.

GLI SPORT 2019 E IL PROGRAMMA

Anche quest’anno le realtà sportive sono più di 50 con tantissime discipline, grazie alla partecipazione delle federazioni, degli enti di promozione sportiva e delle società sportive, all’interno dei tre padiglioni i ragazzi potranno divertirsi con i più comuni calcio, pallavolo e basket, potranno provare a tirare di scherma e seguire le esibizioni degli atleti dell’Aeronautica Militare sulla pedana, impugnare la racchetta da tennis e giocare a tamburello. I più coraggiosi potranno salire sulla parete di arrampicata sportiva, imparare le tecniche del parkour, sperimentare la vela e il windsurf ed avvicinarsi all’equitazione. Per tutto il fine settimana seguiranno workshop ed esibizioni di danza, ginnastica artistica e ritmica, pattinaggio artistico, freestyler e delle varie arti marziali, dal judo al karate, dalla scherma giapponese al jujitzu. I ragazzi potranno inoltre cimentarsi nella pesca sportiva, rappresentata questa mattina dal Presidente Tiziano Begal, il golf e il ciclismo, sfidarsi a rugby e mettersi alla prova su percorsi di gimkana. Nell’area dedicata al Cus Verona ci sarà spazio per scoprire “L’Area Parco Verde Paradiso” un nuovo progetto che intende creare interazione tra i bambini e l’ambiente naturale, attraverso percorsi didattici ricchi di proposte sia ludico sportive che educative. Nell’area dedicata alla FIPAV di Verona il Presidente Stefano Bianchini ha confermato questa mattina che sarà presente la nazionale di sitting volley maschile, che effettuerà alcuni allenamenti e un amichevole con una squadra della zona. A Sport Expo ce n’è davvero per tutti i gusti: sarà possibile anche ammirare le auto d’epoca, scoprire i giochi antichi, assistere a esibizioni e giochi di cinofilia, giocare a hockey, salire sui kart elettrici e sperimentare il kite surf. Saranno presenti anche quelle discipline meno conosciute ma molto divertenti come il cheerleading, l’ultimate frisbee, il baseball e per i più curiosi il quidditch, lo sport di Harry Potter. Per il terzo anno a Sport Expo sarà presente anche il CIP Veneto, il Comitato Italiano Paralimpico rappresentato quest’oggi da Rolando Fortini, per avvicinare alla pratica sportiva anche i ragazzi con disabilità, insieme all’ASD La Grande Sfida Onlus che proporrà attività sportive integrate. Grande novità di quest’anno sarà l’area sportiva dedicata all’avvicinamento all’Obstacle Course Racing (OCR), disciplina sempre più emergente che prevede il superamento di ostacoli naturali e artificiali e prove lungo percorsi trail e cross, con zone di fango e acqua. L’intero sabato mattina sarà invece dedicato campionati studenteschi di palla tamburello, pallavolo, basket 3vs3 e karate, dedicati alle scuole secondarie. Per tutto il weekend sarà inoltre presente La Polizia Municipale, gli atleti del Centro Sportivo dell’Esercito e dell’Aeronautica Militare, in particolare quest’ultima avrà a disposizione un simulatore di volo ludico “EFA”, un manichino con combinazione da volo e un seggiolino eiattabile “Martin Baker”, per far provare ai ragazzi la sensazione di un vero proprio volo in quota. Un’altra conferma di questa edizione, visto il successo dello scorso anno, sarà il Passasport: un utile documento con cui i ragazzi potranno viaggiare tra i loro sport preferiti e, una volta collezionate tutte le sigle delle discipline, potranno ritirare il loro divertente gadget presso il Centro Commerciale Adigeo, main sponsor dell’evento.

LE GRANDI SQUADRE PRESENTI

A Sport Expo saranno presenti anche le squadre che rappresentano Verona nei grandi campionati italiani: l’Hellas Verona, questa mattina rappresentato dal Direttore operativo Francesco Barresi, che ha ringraziato gli organizzatori dichiarando come “Sport Expo è il luogo in cui ancora si possono ritrovare i veri valori sportivi” e che sarà presente con la scuola calcio proponendo tornei di calcio ed esibizioni freestyler, la BluVolley Verona, con il responsabile attività promozionali Andrea Totolo, rappresenterà invece il mondo della pallavolo insieme alla FIPAV con la festa del Minivolley e la Scaligera Basket intratterrà i ragazzi con entusiasmanti tiri a canestro e partite dimostrative.

L’INAUGURAZIONE

L’inaugurazione di Sport Expo avverrà venerdì mattina alle 11:30 alla presenza delle istituzioni cittadine e dei partner di Sport Expo che assisteranno al taglio del nastro, momento ufficiale dell’inizio di questa tre giorni di sport.

PARTNER

Numerosi sono i partner che anche quest’anno hanno condiviso i valori e la mission di Sport Expo con Lidl Italia presenter partner dell’evento, main sponsor sono il Centro Commerciale Adigeo dove lo scorso weekend si è svolto l’Adigeo Weekend un assaggio di Sport Expo con esibizioni per grandi e piccini in compagnia della mascotte Arturo. AGSM, altro main sponsor dell’evento, allestirà un divertente campo da pool soccer: un campetto in erba sintetica completo di sponde e buche che replica un biliardo in formato maxi, in cui i giocatori dovranno fare buca con le 15 palle del biliardo utilizzando i piedi. L’auto ufficiale è Volkswagen Vicentini, Funivie Malcesine Monte Baldo e Gardaland sono i partner e saranno presenti con Baldo e Prezzemolo, mascotte tanto amate dai più piccoli. Rai Radio Kids è media partner e farà divertire i bambini con la presenza del pupazzo “Lella la Pecorella” insieme allo speaker Armando Traverso che intratterrà i bambini con divertenti giochi e interviste. Consorzio San Zeno è logistic partner e gestirà un’area gioco legata al calcio, mentre AMT mobility partner sarà presente con uno stand informativo per i cittadini e un “Centra il parcheggio”, uno speciale tiro a segno nel quale i partecipanti dovranno prendere la mira e divertirsi a centrare sulla mappa di Verona i parcheggi gestiti da Amt. A tutti i partecipanti verrà regalato un gadget, il puzzle “Paga la sosta, non pagare la multa” per veicolare un messaggio di senso civico. Fornitore ufficiale è Recoaro Cool e distribuirà gratuitamente le bottigliette d’acqua attraverso degli “Acqua Point”. Sport Expo vede anche il contributo del Consorzio ZAI e VeronaMercato, radio partner è RadioVerona, presente con animazione ed interviste in diretta agli ospiti. Supporter sono Atv e Edil Coop.

Per maggiori informazioni www.sportexpoverona.it, pagina Facebook /sportexpoverona, tel. 320.1494343.

UFFICIO STAMPA SPORT EXPO 2019
DNA Sport Consulting – Sara Ballin
sara.ballin@dnasportconsulting.it
348.4954296 – 045.8012816
www.sportexpoverona.it